Vellutata di Verza

Vellutata di Verza

Questa vellutata mi è stata suggerita da un mio caro amico, ed è stata una vera sorpresa! Il sapore è abbastanza delicato, ma poichè la verza in generale è un pò pesante da digerire suggerisco di usare questa versione della ricetta per bambini con età superiore ai 18 mesi. Tra breve spero di postare una ricetta adatta ai piccolissimi.

Si tratta di una ricetta veloce e per tutta la famiglia.

Tempi: 10 minuti di preparazione, più di un'ora per la cottura

Cosa serve:

Olio extravergine d'oliva: q.b.
Burro: 20 gr
Cipolla:1 piccola
Verza: 15 foglie

Patate: 2 medie
Carote: 2 medie
Vino bianco: 1 bicchiere
Brodo vegetale: 1 bicchiere con la pentola a pressione, 2 con la pentola tradizionale.
Salvia: 3 foglie
Panna da cucina: 2 cucchiai

Sale q.b.;
Pepe nero macinato: q.b.

Come si prepara:

Tagliare a pezzi grossi la cipolla, le patate e le carote. Pulire e tagliare le foglie di verza in striscioline. Mettere l'olio nella pentola e accendere il gas, quando l'olio sarà caldo togliete la pentola e lasciate sciogliere il burro nell'olio caldo. Quando il burrò sarà sciolto, Inserite la cipolla, la salvia e le carote a pezzi nella pentola e rimettete la pentola sul fuoco per un minuto, poi sfumate con il vino bianco. Mettete le patate e le foglie di verza, salate a piacere.
Aggiungere due bicchieri di brodo vegetale caldo, e lasciate bollire per circa 1 ora, 1 ora e mezza, a fuoco lento, le foglie di verza devono diventare molto morbide. Se avete la pentola a pressione, basta 1 solo bicchiere di brodo e 30 minuti di cottura.

A cottura ultimata, frullate con il minipimer, aggiungete 2 cucchiai di panna da cucina, mantecate per 1 minuto circa, e servite con un filo d'olio e parmigiano. Potete aggiungere riso, crostini, pasta e, per i più grande, un pò di pepe.

 

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna