SESTA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

sesta settimana di gravidanza

 

La sesta settimana di gravidanza segna il momento in cui iniziano ad avvenire cambiamenti molto importanti sia per lo sviluppo dell’embrione sia per quanto riguarda il corpo della madre.

CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

A causa dell’aumento della produzione ormonale durante questa settimana i sintomi si fanno sempre più evidenti.



Sebbene ogni donna manifesti i sintomi in modo del tutto personale in questo periodo per la maggior parte delle mamme si fa più insistente il senso di nausea che proseguirà almeno fino alla dodicesima settimana.

Il seno inizia a crescere, possono essere visibili le vene sottopelle , l’areola inizia ad espandersi e a scurirsi e si può avvertire un senso di fastidio o di semplice formicolio.

Inizia a crescere il volume sanguigno e questo comporta un lavoro maggiorato per il cuore.

Durante questo periodo, come in tutti i primi mesi, la mamma potrebbe soffrire di pressione bassa e giramenti di testa facilmente affrontabili con dei piccoli accorgimenti (rilassarsi, non alzarsi all’improvviso,….).

Dal punto di vista psicologico la donna si trova ad affrontare continui cambi d’umore, improvvisi cambiamenti riguardo ai gusti alimentari (voglie improvvise,..), avversione verso alcuni cibi e odori solitamente familiari e graditi.

La stanchezza e la sonnolenza si fanno sentire ancora più prepotentemente.

SVILUPPO DELL’EMBRIONE

Durante la sesta settimana l’embrione misura dai 4 ai 7 mm ed ha una forma simile a quella di un girino con una testa molto grande su cui sono visibili due solchi molto somiglianti a delle branchie che diventeranno il volto e la mascella.

Sono visibili anche delle macchie più scure dove tra poco si formeranno la bocca, il naso e le orecchie e ai

lati del corpo allungato si intravedono dei piccoli accenni degli arti che per il momento appaiono palmati.

In questa fase inizia a formarsi la laringe e l’apparato digerente e l’apparato cardiocircolatorio ha ormai preso una funzionalità regolare che gli permette lo scambio di ossigeno e nutrienti con la madre.

Il cuore, in questo momento già suddiviso in parte destra e sinistra, batte velocissimo (150 battiti al minuto).

Importante notare che in questa fase l’embrione inizia i suoi primi movimenti per il momento ancora non percettibili dalla madre.

ACCORGIMENTI E STILE DI VITA DA MANTENERE

In questo momento della gravidanza è importante riposare molto, rilassarsi e reidratarsi a sufficienza specialmente in presenza di vomito persistente.

Per ridurre le nausee mattutine bere acqua frizzante con qualche goccia di limone, fare piccoli spuntini con biscotti secchi, fette biscottate o tocchetti di parmigiano.

 

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Related Articles