Follow:
All Posts By:

Alessia Ricci

  • Quaranta settimane

    DICIANNOVESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    Durante questa settimana, già pienamente appartenente al secondo trimestre, i cambiamenti evidenti riguarderanno soprattutto lo sviluppo interno del bambino mentre, per quanto riguarda la madre, sussisteranno i disagi in linea di massima avvertiti durante la scorsa settimana, disagi dovuti soprattutto al volume crescente dell’addome.

  • Quaranta settimane

    TREDICESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    tredicesima settimana di gravidanza

    tredicesima settimana di gravidanza

     

    Finalmente con l’inizio di questa settimana si entra ufficialmente nel secondo trimestre di gravidanza.

    CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

    Probabilmente a questo punto la donna inizia a notare che il girovita ha iniziato ad allargarsi e la pancia tende già ad arrotondarsi anche se quanto questo sia evidente dall’esterno dipende molto dal peso e dalla costituzione della donna.

  • Quaranta settimane

    UNDICESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    undicesima settimana di gravidanza

    undicesima settimana di gravidanza

     

    Il bambino è già completamente formato e da questo momento in poi lo sviluppo fetale riguarderà soltanto la crescita e la maturazione di tutti gli organi vitali.

    CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

    Nel corso di questa settimana alcune donne vedono lentamente scomparire il senso di forte spossatezza e le insistenti nausee mattutine.

  • Lifestyle

    Stampiamo i nostri ricordi con CEWE.

    Che emozione ho provato questa mattina quando di buon ora ho risposto allo squillo insistente del mio cellulare!

    Mia cugina Sofia e la sua famiglia tra qualche giorno verranno a trovarci!

    Il suo è un bel viaggio: l’Australia è molto lontana!

  • Quaranta settimane

    NONA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    nona settimana di gravidanza

    nona settimana di gravidanza

    La nona settimana indica l’ingresso ufficiale nel terzo mese di gravidanza.

    CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

    Durante la nona settimana l’utero ha raddoppiato il suo volume e questo potrebbe far si che sia già possibile notare dall’esterno un piccolo rigonfiamento della pancia ed avvertire quindi un senso di costrizione indossando i soliti pantaloni dovuto al fatto che il girovita si sta modificando velocemente.

    La donna potrebbe iniziare a prendere peso anche se questo fenomeno risulta soggettivo e dipende molto dal fatto della presenza o meno di nausea e vomito.

  • Quaranta settimane

    OTTAVA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    [caption id="attachment_1444" align="alignnone" width=""]ottava settimana di gravidanza[/caption]

    L’ottava settimana segna la fine del secondo mese di gravidanza e quindi più della metà del primo trimestre è ormai passata.

    CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

    A questo punto della gravidanza l’utero in continua crescita avrà preso le dimensioni di un pompelmo e questo può far si che nelle donne esili già sia possibile notare un piccolo rigonfiamento della pancia.

    Gli organi interni iniziano a spostarsi per poter far spazio all’utero in crescita e questo potrebbe portare ad un bisogno maggiore di urinare in quanto l’utero inizia a comprimere la vescica.

  • Quaranta settimane

    SETTIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

    settima settimana di gravidanza

    settima settimana di gravidanza

    Durante la settima settimana di gravidanza gli ormoni beta Hcg hanno raggiunto livelli considerevoli e questo fa si che sintomi come la nausea mattutina e la stanchezza si facciano sempre più evidenti.

    CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

    Anche se dall’esterno la gravidanza può passare ancora inosservata all’interno del corpo della donna stanno avvenendo innumerevoli e sostanziali cambiamenti.

    Alcune donne in questa fase tendono ad ingrassare mentre la maggior parte di esse tendono a perdere peso a causa delle nausee spesso associate ad episodi di vomito.

    Altri sintomi rilevanti sono una sensazione di gonfiore, seno dolente, minzione frequente, difficoltà nella digestione, nausea mattutina, mal di testa, stanchezza sempre maggiore e cambiamenti d’umore repentini.