Follow:
Viaggi

Viaggiare con i bambini: le spiagge di Cattolica

Viaggiare con i bambini esige lentezza.
Andare più adagio, sostare, guardare per “vedere” sul serio, ripartire, essere accompagnati da un piccolo reporter di viaggio che commenta e fotografa attimi, nella memoria di domani.
Cattolica, ad esempio, si presta bene alla fruizione lenta, familiare e per bambini.
Una città di mare, con entroterra opulento di paesaggi e rocche che, se attraversata pian pianino, diverte e insegna la geografia. Cattolica, con Gabicce Mare e Gradara, forma, infatti, un’unica entità culturale, socio-economica, urbana e turistica, a cavallo tra Marche ed Emilia-Romagna.

SERVIZI PER FAMIGLIE, CON BAMBINI

Le spiagge di Cattolica e dell’intera Riviera Romagnola sono ricche di zone gioco e multiservizio: baby sitter, miniclub, animazione per bambini, noleggio gratuito di biciclette.


Tanti gli hotel per famiglie a Cattolica, con aree riservate ai giochi, biblioteca, videoteca, playstation, con una ristorazione sana e genuina, orari flessibili e aree riservate alle mamme all’interno delle cucine, oltre ad un’animazione stimolante sia in spiaggia che in albergo.
Il centro di Cattolica è, inoltre, protetto da un’isola pedonale per la maggior parte del giorno, per cui è possibile passeggiare sereni. Le vie Bovio, Matteotti, Curiel e Pascoli sono ricche di gelaterie e negozi.

ITINERARI DEI “PICCOLI”

· Riscaldando i piè piccoli e grandi. Una passeggiata lungo viale Carducci, elegante lungomare ciclopedonale, per cominciare.

· Episodio secondo: la pedalata in collina con tuffo nella Romagna più antica. Riccione e metà Strada Panoramica, con tappa al castello di Gradara, sono poco meno di 40 chilometri di pedalata tranquilla, tra colline e mare.

· Dopo aver sgambettato sul lungomare e pedalato in collina, siamo al terzo episodio: il trekking nel Parco Naturale del Monte S. Bartolo, tra Gabicce Mare e Pesaro.
Dalla stazione di Cattolica basterà prendere un trenino alla volta delle vicine Marche. Il Parco è una meta incontaminata – 1600 ettari, a lato di 12 km di costa – e ancora sconosciuta alla massa che, proprio per questo, merita l’attenzione dei piccoli esploratori. Qui parco e mare si scambiano un abbraccio, le effusioni parco-marittime creano falesie naturali di arenaria e scorci spettacolari, percorribili a piedi, in mountain bike o a cavallo, attraverso appositi sentieri.
Il contatto con la natura è autentico, la vista panoramica toglie il fiato, flora e fauna del parco si lasciano osservare (si possono avvistare gli uccelli migratori, oltre 3500 rapaci di diverse specie), ci sono piccole spiagge selvagge, Fiorenzuola di Focara tra tutte.
L’Ente Parco Naturale Monte San Bartolo organizza durante l’estate molte escursioni guidate ed eventi a tema.

· Da Gabicce Mare a Gabicce Monte, attraverso la strada Panoramica risalendo monte San Bartolo. Quarto episodio di quiete e relax, con vista panoramica sulla costa (il nome della strada lo anticipa). Si consiglia, ai grandi e ai piccoli, di apprezzare del buon pesce in un ristorantino con affaccio su piazza Valbruna.

ATTIVITÀ

· Acquario di Cattolica, un mondo sommerso popolato da tremila esemplari di creature marine e non solo. Il viaggio si snoda in quattro percorsi: blu, giallo, verde e viola. Pesci, rettili e insetti provenienti da tutto il mondo (dal mar Mediterraneo agli Oceani, al mar Rosso visibili nella sezione Acquapolis), la storia del pianeta e dell’evoluzione biologica con i Fossili Viventi di Geopolis,pinguini, lontre, caimani e un percorso dedicato agli animali esotici nella sezione Esotario. Per i più coraggiosi, di età superiore a 12 anni, l’esperienza del bagno con gli squali.
Numerosi gli eventi per bambini: la Baia di Sharky, nei giardini del Parco Le Navi, con spettacoli, giochi, balli e caccia al tesoro.

· Museo della Regina, giochi e attività varie: laboratori di scrittura e di mosaico, giochi dei romani.

· Escursioni con bambini. La Motonave Queen Elisabeth organizza gite in mare, in compagnia dei biologi della Fondazione Cetacea per parlare ai bimbi di pesci, mare e tartarughe Caretta.

· Il Mercatino dei bambini in piazza del Mercato, a ingresso gratuito.


PARCHI DIVERTIMENTO

  • Oltremare con percorsi ludico-didattici sui rapaci, l’evoluzione del mondo, gli animali del cortile. Lo show alla Laguna dei Delfini è la chicca, per piccoli e grandi.
  • A Rimini, Fiabilandia e Italia in Miniatura, rispettivamente a circa 5 e 30 chilometri da Cattolica. Il primo si ispira al mondo delle fiabe, il secondo regala un viaggio tra le miniature di monumenti e luoghi italiani ed europei.

  • Il parco più lontano (circa 80 chilometri) è Mirabilandia.
  • Il Delfinario di Rimini, con i delfini della specie Tursiops truncatus e le riproduzioni di ambienti fluviali e marini dal Mediterraneo ai mari tropicali, scheletri dei delfini e le testuggini.

 

 

Share:
Previous Post Next Post

You may also like