Una passeggiata a Roma – Il roseto comunale e l’Aventino

Una passeggiata a Roma – Il roseto comunale e l’Aventino

Ad un passo dalla Roma che tutti i turisti vengono a visitare, ci sono dei posti meravigliosi che a volte sono poco visitati dai romani stessi e che invece vale davvero la pena di vedere: una Roma scenografica, più calma, dove si passeggia volentieri, ad un passo dal centro: si tratta dell’Aventino.

E’ anche bello alloggiare in questa zona, perché ci si muove davvero bene sia a piedi che  con i mezzi, ad un passo c’è la stazione del Treno Ostiense e la metro Piramide, uno dei punti nevralgici per il trasporto urbano.

Ma cosa è possibile vedere in questo quartiere?

Se andate in primavera, dovreste assolutamente fare un salto al Roseto comunale. Controllate sul sito gli orari di apertura, e che non sia il week end del concorso (terzo week end di maggio), altrimenti il Roseto non è visitabile.

Gli orari in genere sono:

 Dal 21 aprile al 15 giugno tutti i giorni, comprese le domeniche ed i giorni festivi, esclusa la terza settimana di maggio, orario continuato 8.30 – 19.30.

Se arrivate con la macchina si può parcheggiare vicino al Circo Massimo. Se arrivate con la metro, la fermata giusta è proprio Circo Massimo.

La veduta dal roseto  è questa:

Nonostante il roseto fosse chiuso, ho scattato qualche foto, e ve la posto tanto per invogliarvi:

Dopo la visita al roseto potrete proseguire sul colle Aventino, conosciuto per le sue chiese medievali: Santa Sabina, Santa Prisca, Sant’Alessio, Sant’Anselmo, e soprattuto per la serratura della sede del Gran priorato di Roma dei cavalieri di Malta, dalla quale si vede San Pietro:t roverete la fila, ma ne vale la pena!

Vi  mostro qualche foto di Santa Sabina e dintorni:

DSCN0713.jpg

Santa Sabina - Aventino
Aventino - Roma

A destra di Santa Sabina c’è il parco degli Aranci, spettacolare, dal quale si vede una magnifica veduta di Roma. Lo consiglio vivamente. Poco più in là, c’è il giardino della chiesa di Sant’Alessio:

Chiudo con i consigli per il pranzo: se siete tutti adulti o con al massimo un paio di bambini, ad un passo da qui trovate il Brunch del DoppioZero , se siete una comitiva numerosa dotata anche di tanti bambini  vi consiglio il brunch del REC23, un locale spazioso dove c’è anche il laboratorio per i bambini, il sabato. Nel quartiere di San Saba, invece, c’è il Queen Makeda, dove anche qui potrete trovare un ottimo brunch e un’area per i bambini.  In tutti i casi, vi conviene prenotare.

Buona passeggiata!

Arianna Mariani

Mamma di Elena e Tommaso, nerd ma non troppo, scrivo per passione. Nella vita sono un informatico freelance. Puoi trovarmi anche su www.pillolediweb.it