Follow:
Quaranta settimane

TREDICESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

tredicesima settimana di gravidanza

Finalmente con l’inizio di questa settimana si entra ufficialmente nel secondo trimestre di gravidanza.

CAMBIAMENTI NEL CORPO DELLA DONNA

Probabilmente a questo punto la donna inizia a notare che il girovita ha iniziato ad allargarsi e la pancia tende già ad arrotondarsi anche se quanto questo sia evidente dall’esterno dipende molto dal peso e dalla costituzione della donna.

Complice il fatto della consapevolezza di essere ormai nel secondo trimestre, la donna sarà molto più tranquilla e rilassata in quanto gli organi del bambino sono ormai formati e devono soltanto completare la loro crescita e il rischio di aborto spontaneo è ormai quasi del tutto scongiurato.

In molte donne si attenua o sparisce del tutto il fastidioso senso di nausea e vomito che ha caratterizzato le prime settimane di gestazione.

A questo punto della gravidanza possono comparire alcuni piccoli disturbi come naso perennemente chiuso, epistassi nasali, orecchie tappate e sanguinamenti gengivali dovuti all’aumento del flusso sanguigno.

Un sintomo frequente a molte donne in questo periodo è la presenza di “amnesia materna” causa di ripetute dimenticanze e l’impossibilità a svolgere più attività in contemporanea; niente paura questo disturbo scompare alla fine della gravidanza.

SVILUPPO DEL FETO

Il feto è lungo 8 centimetri e pesa circa 25 grammi.

Il feto assomiglia sempre di più ad un essere umano. La testa, anche se ancora grande rispetto al resto del corpo, sta velocemente crescendo in lunghezza.

Gli arti inferiori crescono più rapidamente ed iniziano a superare in lunghezza gli arti superiori; ora gli arti appaiono molto più proporzionati rispetto al corpo.

Il tronco si è raddrizzato ed il corpo dall’aspetto ancora esile è coperto da un sottile strato di pelle trasparente tanto che attraverso di esso si notano con chiarezza i vasi sanguigni e le ossa.

Inizia a formarsi uno strato protettivo adiposo marrone che avrà la funzione di aiutare il bambino a mantenere il calore corporeo.

Le ossa del viso sono complete, il naso è più prominente e l’orecchio interno, già formato, permette al feto di ascoltare i suoni per la prima volta.

La retina presente, nella parte posteriore dell’occhio, è ormai diventata sensibile alla luce; le palpebre continueranno ad essere chiuse per la maggior parte del secondo trimestre.

Il feto è in grado di eseguire movimenti facciali involontari.

Iniziano a svilupparsi ciglia e sopracciglia, comincia a comparire la prima peluria sulla testa e sulla lingua compaiono le prime papille gustative.

ACCORGIMENTI E STILE DI VITA DA MANTENERE

A questo punto della gravidanza è importante trovare un abbigliamento comodo che si adatti al modificarsi della pancia.

Molte donne sono soggette alle smagliature della pelle; applicare preventivamente sulla pelle dell’addome una buona crema idratante oppure un olio specifico.

In questo periodo è importante non esporsi troppo alla luce del sole in quanto durante la gravidanza la pelle si abbronza più rapidamente a causa dell’aumento della pigmentazione cutanea.

Ricordarsi di evitare in modo assoluto, per la cura della pelle e dei capelli, creme contenenti sostanze chimiche e optare per rimedi il più possibile naturali.

Per quanto riguarda gli accorgimenti da prendere, sono gli stessi che occorre mettere in atto per tutta lagravidanza: alimentazione sana (evitare cibi pesanti e soprattutto poco cotti o scongelati non in maniera corretta), riposare quando il corpo lo richiede e fare una leggera attività fisica (ad esempio possono essere molto salutari le passeggiate all’aria aperta).

Evitare nella maniera più assoluta le abitudini poco salutari sia per la madre e per il bambino (fumo, alcool e utilizzo di medicinali in genere non strettamente necessari e senza aver ascoltato obbligatoriamente il consiglio del ginecologo).

 

Share:
Previous Post Next Post

You may also like