Combattiamo l'ipertensione con coltello e forchetta!

Categoria: Nutrizionista Creato: Lunedì, 11 Dicembre 2017 Scritto da Monia Zambernardi
Combattere la pressione alta a tavola

L’ipertensione arteriosa è l’aumento patologico e costante della pressione del sangue nelle arterie. Nel nostro sistema circolatorio la pressione sanguigna dipende dal flusso di sangue che il cuore riesce a pompare e dalla resistenza che gli viene opposta dalle arterie. La pressione varierà perciò a seconda che il cuore sia in fase di contrazione – sistole - o in fase di dilatazione – diastole –, fase in cui il flusso sanguigno è mantenuto dall’elasticità delle arterie.

 

La verità sul cioccolato

Categoria: Nutrizionista Creato: Venerdì, 10 Novembre 2017 Scritto da Monia Zambernardi

Se è vero che i cibi buoni sono anche quelli più pericolosi per la salute, il cioccolato sembra essere la classica eccezione che conferma la regola.

 

Dieta è la parola d'ordine di questo periodo

Categoria: Nutrizionista Creato: Mercoledì, 14 Giugno 2017 Scritto da Monia Zambernardi
dieta per l'estate

Si avvicina sempre di più l'incombente incubo della "prova costume".

Come fare a perdere quei chiletti di troppo che ci portiamo dietro dopo l'inverno?

Il tempo stringe e perdere peso velocemente comporta qualche sacrificio, più precisamente, fatica. A differenza di come siamo abituati a pensare, infatti, ciò che ci fa perdere peso più velocemente è una dieta personalizzata ed equilibrata e un'attività fisica regolare. La combinazione di questi due fattori è essenziale al fine di aumentare il metabolismo basale e quindi ridurre più velocemente i chili di troppo. Di seguito otto regole base valide per tutti i soggetti sani per aumentare il metabolismo basale e facilitare il dimagrimento:

 

 

Come aiutare i nostri figli ad avere un rapporto equilibrato e sano con il cibo

Categoria: Nutrizionista Creato: Giovedì, 27 Aprile 2017 Scritto da Monia Zambernardi
Come aiutare i nostri figli ad avere un rapporto equilibrato e sano con il cibo

Negli ultimi anni siamo stati spettatori di un crescente interesse verso temi che riguardano la nutrizione e la prevenzione di comportamenti alimentari inadeguati. Oggi i disturbi alimentari si sviluppano in età sempre più precoce, tanto che sempre più spesso viene richiesto un consulto in età pediatrica. Diventa quindi fondamentale informare i genitori e aiutarli a insegnare ai propri figli un corretto approccio al cibo. Serve il buon esempio degli adulti, ma serve anche una corretta informazione. Innanzitutto bisogna sapere che cosa mangiare, in secondo luogo bisogna sapere se e quando preoccuparsi di fronte a comportamenti alimentari che ci sembrano inadeguati.

 

La dieta antistarnuti

Categoria: Nutrizionista Creato: Martedì, 14 Marzo 2017 Scritto da Monia Zambernardi

cibo e allergie

 

Attacchi d’asma, raffreddore, occhi rossi e brucianti, mal di testa. In primavera il risveglio della natura coincide col risveglio di un’allergia che può prolungarsi fino al termine dell’estate. Sul bando degli imputati soprattutto i pollini, che nel periodo della fioritura iniziano a disperdersi nell’aria e vengono respirati. Molti non se ne accorgono nemmeno, mentre altri iniziano ad avvertire sintomi, fastidiosi quando addirittura insopportabili, segnale esterno di uno stato infiammatorio che coinvolge soprattutto l’apparato respiratorio.

 

Alimenti che combattono l'influenza

Categoria: Nutrizionista Creato: Lunedì, 20 Febbraio 2017 Scritto da Arianna Mariani

Influenza e alimentazione

 

La diffusione dell’influenza avviene annualmente, ma tempistica, gravità e lunghezza della stagione variano di anno in anno.

Le ipotesi che parlavano di una possibile forma più aggressiva rispetto alla passata stagione 2015-16, per la presenza di due virus mai diffusi in passato, sembrano quindi essere pienamente confermate.

 

Ovaio Policistico: stile di vita e alimentazione un valido alleato.

Categoria: Nutrizionista Creato: Lunedì, 02 Gennaio 2017 Scritto da Monia Zambernardi
Alimentazione nell'ovaio policistico

 

 

L'ovaio policistico è una sindrome abbastanza comune tra le donne di qualsiasi età anche se è più diffuso nelle donne in età riproduttiva. Si tratta di un disturbo che colpisce il sistema endocrino. Le donne accusano un ingrossamento delle ovaie che contengono degli accumuli di cisti liquide dette “follicoli”. I sintomi dell’ovaio policistico includono brufoli, diminuzione della crescita dei capelli, alopecia, sovrappeso e un ciclo mestruale irregolare, peluria in eccesso sul viso e sul corpo.

 

L'importanza dei legumi nei vegani e nei vegetariani e non solo

Categoria: Nutrizionista Creato: Lunedì, 12 Dicembre 2016 Scritto da Monia Zambernardi

L'importanza dei legumi

 

I legumi contengono proteine in quantità pari o superiore a quelle della carne e doppia rispetto ai cereali. Le proteine contenute nei legumi, però, da sole non bastano a soddisfare il fabbisogno giornaliero perché non contengono tutti gli 8 aminoacidi essenziali, a differenza della carne, pertanto vanno combinati con i cereali.

 

La sindrome da iperattività e deficit dell’attenzione

Categoria: Nutrizionista Creato: Lunedì, 24 Ottobre 2016 Scritto da Monia Zambernardi



Gli americani la chiamano ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder), si manifesta appunto tra i 3-8 anni, prevalentemente in bambini di sesso maschile, con agitazione continua, incapacità di stare fermi anche da seduti, difficoltà ad ascoltare e memorizzare, a portare a termine un compito, e una tendenza anomala ad annoiarsi in ogni situazione.

 

Folato e acido folico, importante in gravidanza e non solo

Categoria: Nutrizionista Creato: Giovedì, 08 Settembre 2016 Scritto da Monia Zambernardi


folati e acido folico in gravidanza
I due termini vanno distinti:


    folato si riferisce alla vitamina B9 nella sua forma naturale presente negli alimenti

    l’acido folico è la forma ossidata delle vitamina B9, e identifica la molecola sintetizzata presente negli integratori vitaminici o aggiunta negli alimenti cosiddetti fortificati.

 

Potrebbero interessarti anche

Monia Zambernardi

La Dott.ssa Monia Zambernardi, Biologa Nutrizionista rivolge l'attività di consulenza a :

              Persone in buona salute che vogliono dimagrire o ingrassare o che vogliono migliorare le performance sportive;

        donne che vogliono affrontare con serenità e in buona salute le diverse fasi fisiologiche della propria vita (gravidanza, allattamento,menopausa);

        soggetti affetti da patologie diagnosticate (diabete, dislipidemie, ipertensione, neoplasie, anemie, gastriti, diverticolosi, colon irritato, meteorismo, steatosi epatica, insufficienza renale), intolleranze (celiachia, intolleranza al lattosio) e allergie;

        coppie che necessitano di potenziare la propria fertilità, dove si verifichino problemi legati al concepimento;

        soggetti che desiderano diventare vegetariani o vegani.

 La Dott.ssa Monia Zambernardi riceve per appuntamento presso le seguenti sedi:

Roma

Via Simone Martini 136 (EUR)  Cell 346.7413869

 Via Schiavonetti 290B (Tor Vergata)  Tel. 06.7232045

Viterbo

Via C. Monteverdi (Loc. Grotticella)  Tel. 0761.227203

Terni

 Zina Fiori 1  Tel. 0744.421523