Follow:
Dolci

La nutella fatta in casa

La nutella fatta in casa

La nutella fatta in casa 

Avete mai pensato che è possibile fare la nutella in casa? Io no!

Ma per fortuna ci sono mamme in gambissima che arrivano in nostro soccorso, ed ecco la ricetta di Francesca del blog ttp://ilsalvadanaiodisupermamma.it/

Cioccolato si, cioccolato no o cioccolato non lo so!
Direi: cioccolato nei limiti, molto limiti, del possibile.
Vietarlo categoricamente? No, a casa nostra non si può. Assolutamente no e sapete perché?!
Capita. Si qualche volta capita che il pomeriggio, quando lui, il piccolo di casa, finalmente sonnecchia, io mi guardi attorno e mi dica: sediamoci un attimo. Tiriamo un respiro. Godiamoci una coccola e pronti, partenza, via! Si rinizia a trotterellare fino a sera.

Si, lo ammetto! Rientro in quella categoria di Mamme che (cerca di) vieta (re) la cioccolata e poi, quando Lui, il Bimbo di casa non è presente, si regala una fetta di pane e crema alla nocciola in compagnia di un buon caffè.
Così qualche volta, quando lui la chiede a me, io chiedo a me stessa: come faccio, io Mamma, a negare a Lui quella stessa tentazione che io non aborro?
E sapete cosa mi viene in mente? Penso a loro. Penso a quelle Mamme che ci riescono. Si, quelle che i figli di 6 anni non sanno cos’è la crema alla nocciola.
Sgrano gli occhi, tiro fuori un “brava mamma” e mi mi consolo con l’idea che mettere le mani in pasta con il mio bimbo è felicità.
La cucina infarinata è felicità.. fino a quando non devo pulirla.
Ed è felicità l’unica colazione assieme di noi 3, quella della domenica in compagnia una fetta di pane e crema alla nocciola fatta in casa.
Si, perché alla goloseria dico si, ma fatta in casa è più buona, ci fa risparmiare e mangiare sano.
Ed ecco che per la serie del Blog dedicata ai “Soliti Noti, RiFatti” oggi prepariamo la “Crema alla Nocciola”.
Ingredienti
• 150 g di nocciole tostate
• 100 g di miele di acacia
• 150 g di cioccolato a scelta
• Latte q.b.
Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
Riporre le nocciole all’interno di un mixer potente e ridurle in una pasta senza grumi.
Aggiungere il miele e amalgamare il composto. Aggiungere la pasta di miele e nocciole alla cioccolata fusa e girare il tutto, mantenendo il fornello del bagnomaria acceso.
A questo punto diluire con latte sufficiente per rendere il composto morbido, liscio e cremoso, ma non in maniera eccessiva, poiché con il raffreddamento la crema tenderà ad indurirsi.
Lasciar sobbollire il pentolino a bagnomaria per una decina di minuti.
Togliere dal fuoco, lasciar raffreddare e travasare in un barattolo di vetro sterilizzato.
Conservare in frigorifero.

I miei consigli:
• A piacere sostituire il miele con zucchero di canna da polverizzare prima dell’uso.
• La presenza del solo cioccolato fondente rende la crema più intensa dal punto di vista del sapore. A piacere scegliere cioccolata al latte o bianca, tenendo presente che queste ultime hanno una presenza di zucchero maggiore che potrebbe richiedere una riduzione del miele.
• Eventualmente è possibile aggiungere olio di semi o olio evo (dal gusto non forte) che rendono la crema più grassa e morbida.
• Qualora la pasta di nocciole dovesse risultare grumosa, continuate a mixare fino ad ottenere il risultato gradito.

Un Grazie alla Gentile Padrona di Casa!
Grazie Arianna!

Grazie a Francesca Romagna per questa ricetta! Se volete seguire Francesca, potete visitare il suo blog http://ilsalvadanaiodisupermamma.it/

{fastsocialshare}

Share:
Previous Post Next Post

You may also like